Obbligo misuratori telematici

misuratori telematiciGentile Cliente,

con le nuove disposizioni fiscali del D.L. 119/2018 trasformato in legge ci sarà una svolta epocale sui registratori di cassa che dovranno obbligatoriamente diventare telematici o mediante l’ adattamento (modifica) o attraverso la sostituzione dello stesso con un nuovo apparecchio.

Per fare questo il governo ha predisposto un contributo sotto forma di credito di imposta a sostegno dell’ adeguamento tecnologico all’obbligo di trasmissione dei corrispettivi,complessivamente pari al 50% della spesa sostenuta per l’ acquisto o l’ adattamento degli strumenti necessari all’adempimento.

Per ogni strumento, viene fissata una soglia massima di:

– 250,00 in caso di acquisto

I fondi a disposizione per il credito di imposta non sono infiniti e le scadenze sono prossime.

Visto l’ enorme lavoro che ci vedremo costretti a fare in tempi così stretti e le tempistiche medio-lunghe delle case di produzione dei MFT, sarà fondamentale la prenotazione entro il 15.11.2019, per poterVi garantire l’installazione del nuovo apparecchio nei termini di legge (1 gennaio 2020), in più predisporsi in anticipo garantire maggiori possibilità di accedere al credito di imposta a disposizione che non è infinito.

Consigliamo caldamente di predisporre immediatamente, qualora non presente nel proprio esercizio, una linea internet ADSL o fibra , requisito fondamentale per il funzionamento del nuovo sistema di invio telematico dei corrispettivi.

GIOCARE D’ANTICIPO: CONVIENE!!!